I&f Arte Cultura Attualità “I Musei, come Stazioni di Posta” di Riccardo Rescio

Una Stazione di Posta, al tempo dei trasporti a trazione animale, era quel luogo adibito a sosta temporanea dei corrieri, delle carrozze private e delle diligenze che trasportavano persone, merci e corrispondenza e ovviamente per effettuare il cambio dei cavalli.
Ebbene se dando spazio alla fantasia, che di questi tempi diviene condizione essenziale per ritrovare un sano equilibrio che, la frenesia degli ultimi decenni, ha completamente pervaso la nostra vita, potremmo immaginare di fare un viaggio lento, ma attento, con la fantasia e la tecnologia, nel mondo dell’Arte e degli Artisti, che hanno reso grande il nostro Paese.
Un viaggio in carrozza che percorre le Terre del Sapere e permette soste nelle Stazioni di Posta, i Musei dove l’anima si ristora, ammirando le meraviglie in quei luoghi custodite.
Stazioni di Posta, Stazioni di ristoro, i nostri straordinari Musei, sono luoghi del cuore e ludoteche dell’anima, luoghi di ristoro del nostro io più profondo.
Il Ristoro dei Musei, è l’offerta digitale dei Musei Fiorentini, voluta dalla Città Metropolitana, il Comune di Firenze e MUS.E, che a partire da martedì 24 novembre darà inizio ad un fitto calendario di appuntamenti digitali che coinvolgerà i Musei Fiorentini di Museo di Palazzo Vecchio,

Museo Stefano Bardini,

Museo di Santa Maria Novella,

Cappella Brancacci,

Museo di Palazzo Medici Riccardi,

Museo Novecento,

MAD – Murate Art District,

Centro Storico Patrimonio Mondiale, permettendo a chi lo volesse di continuare a frequentarli anche durante la dolorosa fase di chiusura imposta dall’emergenza sanitaria in corso.

Una vera e propria Stazione di Posta, un punto di Ristoro per l’anima dei viaggiatori virtuali del Sapere e del Conoscere, che nei Musei, si affrancheranno e si compiaceranno di Arte e di bellezza. “Arte a domicilio”, “Mezz’ora d’Arte”, “Mezz’ora con Raffaello”, “Talking about museums”, sono le quattro proposte di viaggio virtuale da poter fare, con il supporto della tecnologia, nella comodità delle proprie case. Le iniziative sono state realizzate in collaborazione con Opera per Santa Maria Novella e grazie al prezioso sostegno di GIOTTO – love brand di F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini, Mukki, Unicoop Firenze, Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella, e Tenderly – brand di Lucart Spa.

Tutte le attività informatiche sono a partecipazione gratuita.
Le iniziative su piattaforma zoom necessitano obbligatoriamente di una preventiva prenotazione.
Prenotazioni:
scrivendo a info@muse.comune.fi.it
indicando nome, cognome, giorno scelto.
La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento dei posti disponibili.
Calendario delle iniziative:
Arte a domicilio – Scorci fiorentini
24 novembre, h18: Firenze del Medioevo: porte e torri cittadine
8 dicembre, h18: Firenze del Rinascimento nei dipinti della Cappella Brancacci
22 dicembre, h18: Firenze del Cinquecento nei dipinti di Palazzo Vecchio
5 gennaio, h18: Firenze del Settecento nelle vedute di Giuseppe Zocchi
19 gennaio, h18: Firenze del Novecento nei dipinti di Ottone Rosai
Mezz’ora d’arte – I capolavori del Museo Novecento
1 dicembre h18: Il grande collezionismo di Alberto Della Ragione
15 dicembre h18: Natura morta: la vita degli oggetti
29 dicembre h18: Volti e ritratti, fra pittura e scultura
12 gennaio h18: Paesaggi, con gli occhi degli artisti
26 gennaio h18: L’universo femminile: donne riprese e sorprese
Mezz’ora con Raffaello
Venerdì 27 novembre, h 18: Cristina Acidini, Raffaello Sanzio: le Madonne fiorentine
Venerdì 4 dicembre, h 18: Marzia Faietti, I ritratti di Raffaello e il collezionismo dei Medici
Venerdì 18 dicembre, h 18: Elena Capretti, Taddei, Nasi e Canigiani, famiglie fiorentine committenti di Raffaello
Talking about museums
25 novembre h18: Valentina Zucchi in conversazione con Domenico Piraina e Maurizio Vanni
2 dicembre h18: Valentina Zucchi in conversazione con Mario De Simoni e Lella Mazzoli
16 dicembre h18: Valentina Zucchi in conversazione con Piero Frova e Alessio Re
Ufficio Stampa: Davis & Co. per MUSE Firenze
info@davisandco.it http://www.davisandco.it

#comunichiamoalmondolitalia #tuttoilbelloeilbuonochece #alcentrodellabellezza #bastaunpost

Pubblicato da Italia&friends su WordPress il 21 novembre 2020
I&f Arte Cultura Attualità di un Paese straordinario chiamato Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: