“Dall’Impeachment all’Altare”

di Riccardo Rescio

Volubilita, mancanza di memoria, superficialità e opportunità, non sono in assoluto deprecabili peculiarità, può succedere di cambiare idea, anche repentinamente, può capitare di avere poca memoria, è possibile la superficialità ed è anche accettabile l’opportunismo, sempre che queste caratteristiche, più o meno momentanee non vadano a ledere chi abbiamo intorno, la comunità in cui insistiamo, la nazione in cui viviamo. Micro comportamenti che afferiscono alla mera sfera personale, ma quando si tratta di ascoltare, capire, comprendere ciò che accade intorno a noi, quando si tratta di accettare o rifiutare una situazione che coinvolge tutti, quando siamo chiamati ad esprimere un voto nelle cabine elettorali, o quando avvertiamo il bisogno di esperire il nostro consenso o dissenso nelle piazze o attraverso i mezzi di comunicazione di massa dobbiamo ragionare con la testa, valutare ciò che viene propinato per vero ed eventualmente accettarlo o rifiutarlo, solo dopo una oculata valutazione, ricordando che le verità assolute non esistono e che ad alcuno di noi è stata data la capacità di conoscere l’assoluta verita. Da oggi 21 agosto 2019 tutte le forze politiche confidano nella inconfutabile saggezza del nostro Presidente Mattarella, quando questo avrà deciso, valutiamo attentamente come si esprimeranno le forze escluse dalla sua decisione, continueranno a declamare la sua saggezza o deprecheranno il suo operato, magari arrivando addirittura chiederne l’Impeachment. Quando è l’interesse del Paese ad essere in ballo, non possiamo concederci volubilita, mancanza di memoria, superficialità o mero opportunismo di parte, dobbiamo tutti comprendere che scelte non ponderate, nella concessione del consenso, comportano ricadute anche su quelli che ingenuamente hanno creduto possibile, ciò che possibile non è. Credit immagine : http://espresso.repubblica.it/palazzo/2018/05/28/news/cosa-pensi-dell-operato-di-sergio-mattarella-in-questa-crisi-partecipa-al-sondaggio-1.322961/amp/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: